Donne e gioco d’azzardo un problema in aumento ma ancora nascosto

Gioco dazzardo problemi accesso 22879

L'Italia è uno dei Paesi al mondo in cui si gioca di più a livello pro-capite. Quando un giocatore diventa dipendente il gioco non è più un passatempo, ma diviene un pensiero fisso che l'accompagna per tutta la giornata, la persona non riesce a smettere di giocare e sviluppa un desiderio irresistibile di continuare, nella speranza di vincere o di riguadagnare i soldi spesi. Quando il gioco d'azzardo diventa un problema, ha conseguenze pesanti non solo per il giocatore, ma anche per la famiglia e il futuro dei figli, sul piano economico e psicologico. Se il gioco anziché essere un passatempo crea sofferenza, se la mancanza di soldi a causa del gioco condiziona sempre di più la vita quotidiana, se i familiari e gli amici vengono ingannati, è molto importante chiedere aiuto al SerT. Consulta in questa pagina l'elenco regionale dei punti di accoglienza per gioco d'azzardo. Per sapere quali sono i SerT del proprio territorio cerca nel riquadro Dove rivolgersi. Il Gruppo di auto aiuto dei Giocatori Anonimi Anonimi tel. Informazioni utili I giochi d'azzardo sono tutti quelli nei quali si gioca per vincere denaro e nei quali il risultato del gioco dipende, del tutto o in parte, dalla fortuna piuttosto che dall'abilità del giocatore. I più diffusi sono le videolottery VLT e le slot machine, le lotterie istantanee come il gratta e vinci, il lotto e il superenalotto, le scommesse sportive o ippiche, il bingo, i giochi on line con vincite in denaro.

Per continuare a navigare si prega di disabilitare AdBlock!

Coronavirus, spente slot e videolotterie. Allarme per i forzati del gioco d'azzardo Ettore Livini In aumento le telefonate ai centri di ascolto di ludopatici in astinenza e dei loro familiari dopo lo stop a un mondo affinché rende 14 miliardi di entrate fiscali l'anno allo Stato. Niente luci di mille colori delle videolotterie né gettoni che piovono nella cassettiera delle vincite. La prova? Un problema in più che il mondo del credito potrebbe aiutare a risolvere.

AUSL Reggio Emilia

È dimostrato che per le donne è in media più facile accorgersi di avere un problema e chiedere affetto rispetto agli uomini. Questi, insieme al senso di colpa verso la congregazione, rendono le donne più fragili e meno inclini a chiedere una direzione. A queste donne serve un posto protetto dove confrontarsi e trovare affetto al sicuro dallo stigma. Aiutiamo chi deve aiutarli». Dal in poi è aumentato il controllo del gioco e la ludopatia è stata riconosciuta come una patologia. Per questo servirebbe un provvedimento ancora più razionale dal bucato di vista giuridico». Per chi invece non aveva intrapreso questo percorso è stato più difficile. Sono aumentate le richieste di farmaci, i disordini alimentari, e a volte i disagi dovuti alla dipendenza si sono aggiunti a situazioni di violenza aggravate dalla coabitazione forzata». Sappiamo che se qualcuno vive in un contesto dove un inconfutabile comportamento è accettato, tende più agevolmente a far proprio questo comportamento».

249250251252253254255256257
Back To Top
×Close search
Search