Jonathan Little e il corretto utilizzo di A-K nel post flop

Giocare sui casinò conviene poliziesco

Terminata la fase di puntata, il banco distribuisce due carte, sia al giocatore sia a se stesso. Successivamente vengono distribuite le prime tre carte comuni, dette flop, che possono essere usate da tutti i partecipanti giocatori e dealer per formare la miglior mano a cinque carte possibile. Arrivati al flop, le opzioni sono solo due: fare call, cioè puntare nuovamente per poter proseguire il gioco, oppure fare fold, cioè gettare via le proprie carte e cominciare con una nuova mano. Si applica una sorta di moltiplicatore, come succede ad esempio nelle slot online, che segue una tabella prestabilita:.

Join the conversation

Per vincere non ci sono regole e trucchi specifici ma basta applicare ed essere quindi a conoscenza del norma e osservando le statistiche matematiche per le scelte. Il bluff o migliore bluffare bleffare è la base del gioco del poker, e fondamentalmente consiste nel cercare di far credere ai propri avversari di avere un buon punto nelle mani. Per metterlo in pratica ovviamente non dovrete lasciare colare nessuna emozione o espressione facciale. Impassibili e fermi

La matematica delle mani di partenza

Questa tabella ha una funzione informativa e i concessionari sono mostrati a avvicendamento casuale. Inoltre, non restringendo il field andrete più spesso incontro a bad beat perché avrete lasciato che un avversario seguisse con un punteggio inizialmente inferiore per poi chiuderne fortunosamente ciascuno più alto del vostro. Scegliere se 3-bettare o meno dipende invece dalla situazione in cui vi trovate. Se invece avete aperto voi e ricevete un re-raise, allora le opzioni sono 3: foldare, callare o 4-bettare. La prima non dovrebbe praticamente essere appiglio in considerazione, a meno che alcuni con uno stack molto grande pushi o vi metta all-in. Se venite 3-bettati è volete giocare più sul sicuro, potete anche solo callare, insieme la speranza che il flop porti qualcosa di buono. Questa opzione è sicuramente preferibile quando vi trovate all'aperto posizione.

Confronto Bonus Poker

Le 5 Mani poker più rischiose per principianti Le 5 Mani poker più rischiose per principianti In questo capitolo di poker per principianti vediamo cinque classiche mani poker a rischio, da K-T a A-Q, analizzate per spiegarvi quando è meglio non giocarle e foldare. Le mani poker descritte in questo articolo, intendiamoci, sono complicate come per i principianti che per i professionisti. La grossa differenza è affinché i professionisti sono in grado di foldare queste mani poker molto più velocemente e senza perdere troppo - mentre i meno esperti potrebbero beni qualche difficoltà. A seguire vi indicheremo tutti i pro e i contri delle mani poker più probabili e popolari e grazie a questa piccola guida sarete in grado di acchiappare delle decisioni più rapide durante le vostre partite. Come catalogare le mani di poker Sebbene possa sembrare assurdo riuscire a catalogare tutte le mani di poker che si presentano durante ogni partita ci sono molti trucchi per riuscire a farlo nel atteggiamento più semplice e veloce possibile. In particolare all'interno della guida di PokerListing troverete il Calcolatore Mani Vincenti Pokeruno strumento che in una manciata di secondi vi aiuta a individuare le migliori mani poker. Ci sono addirittura cinque piccoli trucchi che vogliamo associarsi con voi e a seguire vi parleremo di alcune combinazioni molto comuni e vi aiuteremo a capire come comportarvi. Infatti, a dirla tutta, non è sempre una buona mano e deve subito essere chiarito in una lezione di poker per principianti.

244245246247248249250251252
Back To Top
×Close search
Search